Bottiglia Regale

Nel trattato “De Agricoltura“, conservato in manoscritto originale all´Accademia dei Georgofili a Firenze, lo scrittore Colummella scriveva:
già in epoca antica, i Romani erano soliti suddividere gli oli prodotti per categorie qualitative a seconda del censo; gli oli dei Re erano quelli franti da olive appena invaiate e spremute in modo di non rompereil nocciolo“.
In epoca antica quindi già erano in voga gli oli ottenuti dalla sola polpa: gli oli denocciolati.

In omaggio a questa preziosa notizia, desunta da fonte certa, gli oli denocciolati di Casamora sono stati denominati “Regale“, (olio da Re).